Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

user_mobilelogo

Informazioni Trasporti                                                                        

La maggior parte della gente che viaggia direttamente a Tiruvannamalai, arriva all’aeroporto Internazionale di Chennai (o Madras), che è distante circa 200 km da Tiruvannamalai. Dall’aeroporto per raggiungere Tiru si può prendere un taxi, l’autobus che è diretto o prendere il treno. Si può noleggiare il taxi direttamente alle agenzie di Tiruvannamalai. I costi vengono fissati in anticipo e gli autisti hanno esperienza nei rapporti con i turisti stranieri.

La compagnia aerea più popolare su Chennai è Jet Airways

Il volo più frequente attualmente in partenza da Chennai è verso Francoforte

Il volo più popolare attualmente in arrivo su Chennai parte da Roma

L'orario di partenza più comune da Chennai è 06:00

Statisticamente il giorno più conveniente per volare su Chennai è domenica

Linee aeree che fanno scalo a Chennai.

Air Arabia (Sharjah)
Air France (Paris-Charles de Gaulle)
Air India (Bangkok-Suvarnabhumi, Dammam)
Air-India Express (Colombo, Dubai, Kuala Lumpur, Singapore)
Air Mauritius (Port Louis)
British Airways (London-Heathrow)
Emirates Airline (Dubai)
Gulf Air (Bahrain)
Indian Airlines (Bangkok-Suvarnabhumi, Colombo, Dubai, Kuala Lumpur, Kuwait, Muscat, Sharjah, Singapore)
Jet Airways (Brussels, Toronto, Singapore, Kuala Lumpur, Colombo)
Kuwait Airways (Kuwait)
Lufthansa (Frankfurt)
Malaysia Airlines (Kuala Lumpur)
Oman Air (Muscat)
Qatar Airways (Doha)
Saudi Arabian Airlines (Dammam, Jeddah, Riyadh)
Singapore Airlines (Singapore)
SriLankan Airlines (Colombo)
Thai Airways International (Bangkok-Suvarnabhumi, Dubai)
Tiger Airways (Singapore)

 

Informazioni Stagionali:

Da Novembre a Febbraio – mesi invernali – sono i mesi più attivi dell’anno, di giorno la temperatura raramente eccede i 28 celcius e la notte scende fino ai 18 celcius. In questi mesi si celebrano il Karthikai Deepam, Bhagavan's Jayanti, Deepavali and Pongal. Per ottenere un buon alloggio dovete prenotare molto prima.

Da Febbraio a Marzo – questo periodo è generalmente attivo, ma si possono trovare sistemazioni in città.

Da Aprile a Luglio – questo è un periodo quieto, sono i mesi più caldi.

Da Aprile a Maggio, la temperatura media di giorno può raggiungere i 43-46 gradi all’ombra e la notte la temperatura non scende al di sotto dei 32 gradi. A Luglio ed Agosto la temperatura inizia a scendere con la stagione delle piogge che arriva dalle aree costiere dell’India.

Da Agosto ad Ottobre – Anche questo è un periodo tranquillo, inizia la stagione delle piogge in tutta l’India.

Il periodo dei monsoni nel sud dell’India è generalmente in Ottobre-Novembre


Accoglienza

L’ospitalità dell’ashram è possibile tutto l’anno, ma normalmente è limitata soltanto ad alcuni giorni. Durante i mesi invernali gli alloggi fuori dall’ashram sono pittosto cari, i prezzi variano dalle 200 rupie alle 500 al giorno per una stanza nelle pensioni, e da 3,000 rupie fino a 30,000 al mese per una casa. Fuori stagione questi prezzi si abbassano notevolmente. Non ci sono agenzie per prenotare una camera o una casa, di norma quando si arriva ci si mette in cerca.
Ci sono molti nuovi hotel e affittacamere a Tiruvannamalai, che variano in qualità e prezzo. Vi chiederanno di pagare in anticipo il periodo del soggiorno, ma è sconsigliabile perché se decidete per qualsiasi motivo di andarvene non sarete rimborsati. E’ consigliabile pagare giornalmente o al massimo tre giorni in anticipo.
C’è un nuovo sito web Arunachala Property  che fornisce informazioni sull’accoglienza fuori dagli asram, è un servizio indipendente che non ha alcuna connessione con l’ashram o altra organizzazione in Tiruvannamalai, non viene chiesto denaro per il servizio. Per prenotare un posto allo Sri Ramanasramam inviare un'email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo


Notizia Importante:
Fin dal 2005 agli stranieri è richiesto, al loro arrivo, di registrarsi alla stazione di polizia locale.


Programmare il viaggio:
Sicuramente è più comodo arrivare a Tiru da Chennai con il taxi. L’autista vi riceverà all’aereoporto, con un cartello con su scritto il vostro nome. All’interno dell’aereoporto c’è un ufficio cambi e può essere utile cambiare un po’ di moneta, è consigliabile il cambio solo quanto basta, perché si riceveranno dalle 5 alle 10 rupie in meno per euro, per sterlina, per dollaro ecc..
Se siete alloggiati allo Sri Ramanasramam essi possono prenotarvi un taxi che vi attenderà all’aereoporto (il costo ora è di 2100 rupie per una macchina senza aria condizionata). Ci sono molti servizi di taxi a Tiruvannamalai con cui prendere accordi, uno di loro è: Satguru Ramana Maharshi Travels.

Ci sono autobus diretti a Tiruvannamalai da Madras, il costo è di 60 rupie, è consigliabile prendere l’Exspress, gli altri fanno molte fermate e sono super affollati. Le partenze iniziano alle cinque del mattimo.

Non c’è bisogno di portare molti abiti. Per i mesi invernali è sufficiente una maglia o una felpa. Per chi si trattiene per lunghi periodi si possono acquistare abiti o farseli fare su misura a prezzi molto bassi e di ottima qualità. Ci sono ora anche supermarket in cui si trova di tutto.


Cibo e acqua

Si consiglia di riempire le bottiglie all'asramam, l'acqua è buona ed è filtrata.

L’acqua migliore è quella imbottigliata a Pondicherry, assicurarsi che le bottiglie siano ben chiuse e con il timbro sul cellofan del tappo, anche i succhi di frutta come mango, arancia ecc. sono buoni.

Un posto ottimo dove gustare la cucina Indiana è Sadhu Om, il cibo è fresco, ben cucinato e servito caldo su piatti di metallo, (si può portare anche il proprio piatto) e costa molto poco. Dal 2007 sono stati aperti numerosi catering cafe per i turisti, sono puliti e si mangia bene.


tratto da: www.sriramanamaharshi.org