Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

user_mobilelogo
Gli insegnamenti e la vita di Sri Ramana Maharshi
a cura di Bodhananda - Edizioni I Pitagorici

 

Introduzione

I ricordi di un attendente, qualcuno che per anni si è accompagnato al Maharshi, qualcuno cui nulla è rimasto celato, nulla poteva essere nascosto. Questo Ricordi narra la vita di un sadhu, un sadhu che gli è stato accanto per oltre vent'anni sino alla morte. Arrivato ragazzo, scrive questi ricordi oramai adulto, e prossimo a lasciare il corpo, su stimolo degli altri membri dello Sri Ramanasramam.

Indice del libro

Introduzione all'edizione italiana

Nota dell'editore indiano

Prefazione

Nota dell'autore

Ricordi di Ramana Maharshi di Kunjuswami

Glossario

Indice

Un commento sul libro

Forse è il più bello della serie Ricordi, perché l'autore non è un visitatore, un intellettuale, uno studioso, una persona di cultura, non un magistrato, non un letterato, non un occidentale. È un sadhu, una persona semplice che gli fa da attendente e che, accanto al saggio della montagna, svolge un doppio percorso, interiore e di servizio. Il libro ci descrive il Maharshi, alcuni visitatori e le persone che gli sono state vicine per tanti anni, insieme ad alcuni aneddoti. È il libro che più ha un sapore di ashram, di India. L'insegnamento del Maharshi fluisce lentamente, nel suo solito silenzio, senza gesta o parole roboanti. Kunjuswami ci presenta il Ramana che avremmo voluto conoscere, quello più normale, il più vicino, il più autentico. La sua vita diviene così il suo insegnamento diretto,  esempio da ascoltare e seguire.

Acquista il libro su Amazon